L'ALTRA NAPOLI ONLUS
ERNESTO ALBANESE

DAL 2008, NEL RIONE SANITÀ DI NAPOLI VIENE PORTATO AVANTI IL PROGETTO SANITANSAMBLE CHE SI ISPIRA AL PROGRAMMA ATTUATO IN VENEZUELA DAL MAESTRO JOSÈ ANTONIO ABREU . SONO NATE COSÌ 2 ORCHESTRE GIOVANILI, FORMATE DA 80 BAMBINI E GIOVANI A RISCHIO DI DEVIANZA SOCIALE DAI 7 AI 22 ANNI.

Il progetto Sanitansamble nasce nel Rione Sanità di Napoli, dove il tasso di abbandono scolastico è al 32%. La musica, il suo studio, il supporto di maestri ed educatori, da il via ad un percorso di lotta alla dispersione scolastica, ad oggi solo un allievo ha interrotto il suo percorso formativo mentre l’assenteismo alle lezioni è minimo. Si è riuscito a mostrare con dati concreti che la Bellezza aiuta a diventare cittadini migliori, dimostrando in maniera concreta che le cose fatte con cura e con passione suscitano azioni straordinarie anche in contesti difficili. Il progetto presenta molte sfide: prima fra tutte, coinvolgere bambini che non avevano alcuna conoscenza musicale. Oggi, a distanza di soli 8 anni, l’Orchestra Sanitansamble non solo è riuscita a divenire una delle best practice di azioni intraprese sui minori a livelli nazionali, ma nel corso della sua storia si è esibita nei più prestigiosi teatri Nazionali, due volte alla presenza di Papa Francesco e per il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, dimostrando come anche in contesti difficili e controversi sia possibile ottenere risultati straordinari. Con il seguente progetto si intende portare avanti per i 24 mesi le attività dell’Orchestra Junior Sanitansamble nata nel 2015, composta da 54 ragazzi dai 7 ai 17 anni. Le attività musicali saranno strettamente legate e quelle educative, tenuto conto del contesto di provenienza dei minori. Tutto il percorso della Sanitansamble è gratuito, per tutti i piccoli musicisti saranno acquistati strumenti e divise. Tutte le attività alle Orchestre, avvengono presso uno spazio “L’Altra Casa”, riqualificato e donato al Rione Sanità da L’Altra Napoli un luogo dedicato alla musica, ai bambini ai giovani del quartiere che mira a superare anche la carenza di spazi aggregativi, luoghi fisici e relazionali dove poter vivere esperienze di socialità adeguate alla loro età e dove poter sperimentare dinamiche di gruppo basate sul confronto pacifico e la cooperazione.

http://WWW.ALTRANAPOLI.IT

CONDIVIDI IL PROGETTO
SUI TUOI SOCIAL