ASSOCIAZIONE FABIO JONATHAN ONLUS
GIULIANA PAOLIERI

Il nostro Progetto "UNA SCUOLA IN Sri Lanka" HA LO SCOPO DI INSEGNARE GRATUITAMENTE LA LINGUA INGLESE E l'USO DEL COMPUTER AI BAMBINI MENO FORTUNATI DI QUESTO PAESE, esattamente ad Hikkaduwa. tutto ha avuto inizio nel giugno 2006 in memoria di mio figlio Fabio Jonathan, per destinare la raccolta fondi fatta in quella occasione dai miei colleghi di diverse città d'italia.

Inizialmente con quei fondi abbiamo ristrutturato un pozzo pubblico per l'acqua e costruito una piccola abitazione ad una donna senza marito, con due figli, una madre cieca e una sorella psicopatica. Subito dopo abbiamo iniziato l'insegnamento della lingua inglese ai bambini in un tempio buddhista, poi facendo raccolta fondi in italia, abbiamo acquistato un piccolo terreno a Hikkaduwa in Sri Lanka, ci siamo trasferiti in tre stanze in affitto, abbiamo assunto altre insegnanti, allestito una biblioteca di libri in inglese di oltre seicento volumi, ci siamo costituiti legalmente in Sri Lanka, e abbiamo acquistato un secondo terreno. Abbiamo cercato insegnanti madrelingua ed esteso l'insegnamento anche ai bambini della scuola materna. Oggi, sul secondo terreno, ABBIAMO COSTRUITO una villetta da affittare ai turisti ed i proventi serviranno a finanziare la costruzione dell'edificio scolastico che avrà luogo il 4 giugno 2018. Una volta terminata la costruzione dell'edificio scolastico ci trasferiremo lì e la villetta sarà completata costruendo due stanze al piano superiore dove ospitare i volontari madrelingua, mentre il piano terreno sarà destinato a classi di cucina, pittura, vasellame, teatro. Sarà costruita anche una piccola piscina nell'attuale giardino, e lì insegneremo nuoto ai bambini che per la maggior parte sono figli di pescatori. Il progetto è ambizioso ma crediamo che la cultura sia la base di partenza per lo sviluppo dell'individuo e di consequenza di un paese. conoscendo bene una lingua così importante, i nostri bambini saranno in grado di affrontare meglio il loro futuro. Il nostro motto è: "cultura è... libertà". Oggi una delle nostre prime allieve insegna ai piccoli nella nostra scuola, un altro allievo ha trovato lavoro come cuoco in un albergo, un'altra ha proseguito gli studi e vuole fare la guida turistica, un'altra ancora studia per diventare avvocato. questa è la migliore ricompensa che personalmente abbia avuto nella vita. proseguiremo spediti fino al compimento del nostro traguardo ed oltre, siamo determinati.

http://www.fabiojonathan.org

CONDIVIDI IL PROGETTO
SUI TUOI SOCIAL