panta rei
daniela sassi

PERCORSO YOGA per BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA Attraverso lo Yoga, il più antico metodo di crescita personale del mondo, si intende mettere dei “semi” allo scopo di aiutare i bambini, giocando, a crescere sani e forti nel CORPO, nella MENTE e nel CUORE, e proponendo loro un concetto di BELLEZZA che parte da dentro e diventa visibile e luminosa anche fuori.

Laboratorio YOGA BAMBI per Scuola Primaria La validità dello yoga è oggi riconosciuta sia dalla comunità scientifica, sia dal Ministero della Pubblica Istruzione che riconosce lo yoga come “un sistema dinamico di esercizio fisico da cui i bambini possono trarre benefici quali: l’armonia, il coordinamento e l’elasticità del movimento; lo sviluppo delle capacità di attenzione, di concentrazione, di gestione delle proprie emozioni, maggior autocontrollo”. Inoltre, aggiunge la società italiana yoga, questa disciplina “rafforza “il senso di responsabilità individuale e sociale, la tolleranza, il rispetto e la solidarietà”. Obiettivi specifici: Migliorare la forza, la resistenza, la coordinazione, la flessibilità e l’agilità di corpo e mente Imparare a respirare correttamente e consapevolmente Conoscere il valore del respiro, la sua natura ciclica, lo scambio continuo dare-ricevere Riconoscere ed esprimere consapevolmente le proprie emozioni, prima che queste prendano il sopravvento ed esplodano fuori controllo Contattare la propria forza interiore, ascoltarsi ed accettarsi Giocare con la fantasia per sviluppare l’intelletto e nutrire la creatività Perseguire questi obiettivi favorisce naturalmente l’empatia sana, la tolleranza sociale, la pazienza, la capacità di stare in gruppo Lo yoga porta con sè tecniche pratiche per vivere meglio, ma sopratutto valori e insegnamenti profondi, che vanno oltre il corpo fisico e toccano il mondo delle emozioni, quello dei pensieri e le corde del cuore. Il presupposto di ogni incontro, quando ad uno ad uno i bambini attraversavano una porta immaginaria, che ci introduceva nel mondo dello yoga, era entrare con leggerezza, col sorriso, con la voglia di scoprire cose nuove, di giocare insieme. L’obiettivo era stare bene, divertirci ed essere felici Per finire alla domanda “Cosa avete imparato con lo yoga? C’è qualcosa che porterete a casa con voi?” Giulia di 2° Elementare risponde: “Ho imparato che se qualcuno vuol vivere bene ha bisogno della pace, dell’amore e a volte il coraggio di provare a fare le cose che non riusciamo. Bisogna dire “io sono coraggiosa” e poi bisogna provare sempre. Voglio portare al mondo gioia, amore, musica felicità, così che tutti saranno più coraggiosi e più felici”.

http://pantareimilano.it/yoga-bimbi/

CONDIVIDI IL PROGETTO
SUI TUOI SOCIAL