Fratelli dell'uomo
Carla Dubini

Nella comunità di Tsachopen, all'ingresso della regione amazzonica peruviana, il progetto “Orti a scuola” migliora l’alimentazione dei ragazzi, coinvolge i genitori e familiarizza la comunità con pratiche agricole rispettose dell’ambiente e delle risorse naturali. Coinvolge 154 ragazzi.

Il progetto si realizza nella comunità di Tsachopen, vicino a Oxapampa, regione amazzonica. Nel corso dei decenni queste località sono state travolte da processi di sfruttamento delle risorse che rispondono a interessi economici molto forti e che spesso costringono le comunità indigene a vivere in condizioni di povertà e di degrado ambientale. Anche gli abitanti di Tsachopen, dell’etnia Yanesha, con l’avanzare della modernità hanno dovuto abbandonare le loro forme di vita tradizionali. Tuttavia per la varietà di flora e di fauna questa zona è stata dichiarata “Riserva di Biosfera” dall’Unesco e negli ultimi anni stanno prendendo corpo politiche e interventi di salvaguardia delle risorse. Dal 2015 Fratelli dell’Uomo, in partenariato con la ONG peruviana Adec Atc, è impegnata in progetti che mirano a migliorare le condizioni di vita degli Yanesha e al tempo stesso proteggere l’ecosistema in cui vivono. Sono già stati realizzati orti scolastici in cinque scuole, con finalità didattiche e produttive, e quattro vivai agroforestali in grado di produrre 60.000 pianticine di alberi da frutta e specie forestali della zona. Inoltre è stata rafforzata una unità di trasformazione della frutta locale, organizzata la commercializzazione, formati oltre 60 promotori, animatori e guardiani delle risorse naturali. Con questo ulteriore progetto si dà impulso a un orto scolastico nella scuola Ana Mogas, che appartiene al comune di Oxapampa, formando bambini e insegnanti e contribuendo a fare in modo che le nuove generazioni siano più attente ai beni comuni e alle problematiche ambientali. L’attività comprende anche l’implementazione di un sistema di irrigazione per aspersione, un programma di formazione su nutrizione, sessioni dimostrative con i genitori degli alunni. Complessivamente il progetto coinvolge 11 insegnanti, 209 alunni da 5 a 12 anni, 156 genitori.

http://www.fratellidelluomo.org

CONDIVIDI IL PROGETTO
SUI TUOI SOCIAL