associazione culturale "officina delle pezze". teatro, linguaggi artistici e culturali

Rappresentante legale: valentino bettega

Categoria: sociale | Nov 27, 2018

Descrizione breve: educazione teatrale, promozione dell’infanzia e onlus di PERSONE Disabili Sensoriali collaborano in un progetto di sensibilizzazione verso le disabilità visive e uditive per i diritti e contro le discriminazioni. Proponiamo un viaggio esperienziale, attraverso tappe tematiche, che coinvolge i partecipanti in attività ludiche ma significative per loro.

IL TUO SOSTEGNO È IMPORTANTE

con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di crescere


402 voti raggiunti

Descrizione completa: i partecipanti al viaggio verranno invitati a salire sul trenino Lillipuziano, messo a disposizione dal Consorzio turistico Dolomiti Prealpi, partner del progetto, e saranno bendati. Il trenino effettuerà tre tappe esperienziali e sensoriali attraverso il teatro accessibile, i cani guida per disabilità visive e la creazione manuale di lavoretti. L’iniziativa, che si svolgerà su tre fine settimana in primavera-estate, è rivolta a tutte le fasce d’età, alle PERSONE Disabili Sensoriali e non, attraverso il gioco, il divertimento,l’esperienza ludica ed i sensi. La prima tappa prevede l’accesso ad un parco pubblico del Comune di Feltre, partner del progetto, nel quale si giocherà con i sensi, le emozioni, la condivisione e il gruppo, attraverso le pratiche artistiche e teatrali. Ci serviremo di una fiaba, che sceglieranno in accordo i partecipanti e suscitata dall’esperienza appena vissuta, per improvvisare una breve performance, promossa dall’Associazione culturale Officina delle Pezze. La seconda tappa ferma ad un successivo spazio pubblico per le attività da svolgere con i cani guida con l’associazione Blindsight Project Onlus partner del progetto. Ci sarà una breve introduzione sul cane guida, quale animale prezioso per le disabilità visive, in quanto considerato ausilio e tutelato da una legge dello Stato per questo. Verrà inoltre offerta una dimostrazione pratica e chi vorrà bendarsi e provare a fare un tratto di strada breve con il cane guida potrà farlo. La terza tappa è alla Bimboteca, le associazioni partner del progetto Papiria, di promozione dell’infanzia, e Tilt, dis-carica solidale, proporranno un laboratorio tattile con la possibilità di portare a casa il prodotto finale, inoltre dopo una piccola merenda i partecipanti si potranno confrontare sull’esperienza. Sarà realizzata, in collaborazione con classi di studenti della scuola primaria, una mostra di “pittoscultura”. Il viaggio come metafora della vita. L’esplorazione sensoriale come esperienza significativa. Il progetto sarà proposto anche nelle scuole per opportunità di inserimento nel POF. L’associazione capofila nasce nell’ottobre 2018, su iniziativa di ragazzi under 25 e per questo non ancora predisposti sito web, pagina fb e video del progetto.

http://

CONDIVIDI IL PROGETTO SUI TUOI SOCIAL