Associazione di volontariato emmanuel

Rappresentante legale: raffaele mangano

Categoria: sociale | Jul 15, 2019



Descrizione breve: L’Associazione di Volont. Emmanuel propone un lab. Musicale DIVERSAMENTE IN MUSICA dove i diversamente abili suonano con i normodotati,per promuovere e diffondere le pari opportunità anche nel campo culturale.La disabilità non è un deficit ma una condizione per superare la limitazione e le barriere,utilizzando e sviluppando le proprie risorse.



Il tuo sostegno è importante per la tutela del nostro patrimonio.
Con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di accumulare voti e di concorrere all'assegnazione della donazione.

3203 voti raggiunti

Descrizione completa: L’Associazione di volont. EMMANUEL opera a favore dei giovani con problemi fisici, intellettivi e socio-economici. Ha impegnato le proprie figure professionali per attività ricreative e musicali ai fini dell’integrazione dei ragazzi diversamente abili e dei ragazzi con problemi socio-economici con gli altri giovani. Il progetto si ispira al principio di fondo che è necessario promuovere I' integrazione tra disabili e non disabili secondo quanto stabilito dalla Legge 3 marzo 2009, n. 18, di ratifica ed esecuzione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. L’iniziativa valorizzerà e accrescerà le capacità delle persone con disabilità, per la diretta frequentazione delle discipline musicali, rafforzando le abilità e le competenze possedute ed integrando a livello relazionale, promozionale e culturale le persone con disabilità con tutti gli altri attori della società. La disabilità non sarà considerata un deficit bensì una condizione che spinge l'individuo a superare la limitazione e le barriere, utilizzando e sviluppando le proprie risorse.. Obiettivi generali: 1) Promuovere I' integrazione tra disabili e non disabili;2) Valorizzare e accrescere le capacità delle persone con disabilità;3) Rafforzare le abilità e le competenze possedute ed integrare a livello relazionale, promozionale e culturale le persone con disabilità con tutti gli altri attori della società;4) Considerare il deficit come una risorsa e non come un ostacolo; ) Obiettivi specifici: 1) Favorire la conoscenza dei ragazzi diversamente abili con i normodotati e di età diverse; 2) Affinare la capacità di ascolto; 3) Accrescere l’autostima e l’educazione al lavoro insieme; 4) Promuovere la consapevolezza di sé e delle proprie possibilità; 5) Promuovere la relazione con i compagni; 6) Sviluppare il gusto estetico e la sensibilità musicale. Risultati attesi: 1) Crescita culturale e sociale per i diversamente abili fruitori del progetto “DIVERSAMENTE IN MUSICA” ma anche per i ragazzi normodotati che frequenteranno il laboratorio musicale;2)L' integrazione tra disabili e non disabili;3)Favorire al massimo i processi creativi sollecitando in modo particolare i processi cognitivi; 4) Valorizzare le attitudini di ciascuno; 5)Rafforzare la fiducia nelle proprie capacità.

http://www.emmanuelcs.altervista.org

Condividi il progetto sui tuoi social