i bambini dharma odv

Rappresentante legale: giovanna castelli

Categoria: sociale | Apr 20, 2020



Descrizione breve: I Bambini Dharma – Organizzazione di Volontariato” (ODV), si impegna a garantire accoglienza e amorevoli cure in tre ambiti, tutti rivolti ai bambini ricoverati presso il P.O. Ospedale dei Bambini dell’ASST degli Spedali Civili di Brescia e presso la Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero di Brescia. Ci occupiamo dei bebè abbandonati alla nascita dai genitori, bimbi sospesi fra un parto non desiderato e un futuro incerto, privo della sfera affettiva su cui ogni essere umano dovrebbe contare. La nostra attività si rivolge anche ai piccoli che arrivano in ospedale in seguito a maltrattamenti e che, immediatamente allontanati dalla famiglia, si trovano all'improvviso soli, feriti nel corpo e nell'anima, privi di ogni riferimento morale e materiale. In questo periodo di grande difficoltà I Bambini Dharma ODV Attraverso Asst Spedali Civili di Brescia, nel rispetto della sorveglianza sanitaria indicata da ATS Brescia, abbiamo siglato un protocollo di intesa facendoci carico di tutte le spese di affitto , gestione di un appartamento messo a disposizione per alcune le donne gravide o puerpere con neonato clinicamente guarite da Covid -19, per trascorrere il periodo di quarantena previsto dove verranno seguite da tutta l'equipe medica. I Bambini Dharma – Organizzazione di Volontariato” (ODV), si impegna a garantire accoglienza e amorevoli cure in tre ambiti, tutti rivolti ai bambini ricoverati presso il P.O. Ospedale dei Bambini dell’ASST degli Spedali Civili di Brescia e presso la Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero di Brescia. Ci occupiamo dei bebè abbandonati alla nascita dai genitori, bimbi sospesi fra un parto non desiderato e un futuro incerto, privo della sfera affettiva su cui ogni essere umano dovrebbe contare. La nostra attività si rivolge anche ai piccoli che arrivano in ospedale in seguito a maltrattamenti e che, immediatamente allontanati dalla famiglia, si trovano all'improvviso soli, feriti nel corpo e nell'anima, privi di ogni riferimento morale e materiale. In questo periodo di grande difficoltà I Bambini Dharma ODV Attraverso Asst Spedali Civili di Brescia, nel rispetto della sorveglianza sanitaria indicata da ATS Brescia, abbiamo siglato un protocollo di intesa facendoci carico di tutte le spese di affitto , gestione di un appartamento messo a disposizione per alcune le donne gravide o puerpere con neonato clinicamente guarite da Covid -19, per trascorrere il periodo di quarantena previsto dove verranno seguite da tutta l'equipe medica. I Bambini Dharma – Organizzazione di Volontariato” (ODV), si impegna a garantire accoglienza e amorevoli cure in tre ambiti, tutti rivolti ai bambini ricoverati presso il P.O. Ospedale dei Bambini dell’ASST degli Spedali Civili di Brescia e presso la Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero di Brescia. Ci occupiamo dei bebè abbandonati alla nascita dai genitori, bimbi sospesi fra un parto non desiderato e un futuro incerto, privo della sfera affettiva su cui ogni essere umano dovrebbe contare. La nostra attività si rivolge anche ai piccoli che arrivano in ospedale in seguito a maltrattamenti e che, immediatamente allontanati dalla famiglia, si trovano all'improvviso soli, feriti nel corpo e nell'anima, privi di ogni riferimento morale e materiale. In questo periodo di grande difficoltà I Bambini Dharma ODV Attraverso Asst Spedali Civili di Brescia, nel rispetto della sorveglianza sanitaria indicata da ATS Brescia, abbiamo siglato un protocollo di intesa facendoci carico di tutte le spese di affitto , gestione di un appartamento messo a disposizione per alcune le donne gravide o puerpere con neonato clinicamente guarite da Covid -19, per trascorrere il periodo di quarantena previsto dove verranno seguite da tutta l'equipe medica.I Bambini Dharma – Organizzazione di Volontariato” (ODV), si impegna a garantire accoglienza e amorevoli cure in tre ambiti, tutti rivolti ai bambini ricoverati presso il P.O. Ospedale dei Bambini dell’ASST degli Spedali Civili di Brescia e presso la Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero di Brescia. Ci occupiamo dei bebè abbandonati alla nascita dai genitori, bimbi sospesi fra un parto non desiderato e un futuro incerto, privo della sfera affettiva su cui ogni essere umano dovrebbe contare. La nostra attività si rivolge anche ai piccoli che arrivano in ospedale in seguito a maltrattamenti e che, immediatamente allontanati dalla famiglia, si trovano all'improvviso soli, feriti nel corpo e nell'anima, privi di ogni riferimento morale e materiale. In questo periodo di grande difficoltà I Bambini Dharma ODV Attraverso Asst Spedali Civili di Brescia, nel rispetto della sorveglianza sanitaria indicata da ATS Brescia, abbiamo siglato un protocollo di intesa facendoci carico di tutte le spese di affitto , gestione di un appartamento messo a disposizione per alcune le donne gravide o puerpere con neonato clinicamente guarite da Covid -19, per trascorrere il periodo di quarantena previsto dove verranno seguite da tutta l'equipe medica. I nostri volontari con grande impegno e sacrificio si sono messi a disposizione per garantire un’assistenza continua alle donne che saranno ospiti nel nostro appartamento. siamo una piccola associazione che cerca



Il tuo sostegno è importante per la tutela del nostro patrimonio.
Con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di accumulare voti e di concorrere all'assegnazione della donazione.

5 voti raggiunti

Descrizione completa: “I Bambini Dharma – Organizzazione di Volontariato” (ODV), si impegna ad offrire accoglienza e amorevoli cure ai bambini ricoverati presso il P.O. Ospedale dei Bambini dell’ASST degli Spedali Civili di Brescia e presso la Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero di Brescia. Onorati di essere accolti in queste strutture e in pieno accordo con il personale, portiamo il nostro sostegno in situazioni diverse per la loro storia, ma accomunate da un estremo bisogno di amore e vicinanza fisica: • bebè non riconosciuti alla nascita. La legge (DPR 396/2000, art 30, comma 2) consente alla madre di non riconoscere il bambino e di lasciarlo nell’Ospedale dove è nato, affinché gli sia assicurata l’assistenza e anche la tutela giuridica. IL NOME DELLA MADRE RIMANE PER SEMPRE SEGRETO E NELL’ATTO DI NASCITA DEL BAMBINO VIENE SCRITTO “NATO DA DONNA CHE NON CONSENTE DI ESSERE NOMINATA • bambini che vengono abbandonati- non voluti per molte e diverse ragioni, tra le quali anche la presenza di patologie rare o gravi- a volte in luoghi o situazioni pericolosi per la loro stessa sopravvivenza, salvati per caso da mani amorevoli che li consegnano alle autorità.Che siano non riconosciuti o abbandonati, tutti questi bambini affrontano un periodo più o meno lungo caratterizzato dalla totale mancanza di una figura con la quale possano stabilire un legame affettivo saldo e profondo, che dia loro tutto il calore, l’affetto e la cura di cui hanno bisogno. • piccoli che arrivano in ospedale in seguito a maltrattamenti ,immediatamente allontanati dalla famiglia, si trovano all'improvviso soli, feriti nel corpo e nell'anima, privi di ogni riferimento morale e materiale. • Inoltre, siamo un sostegno per quelle famiglie che, pur avendo un legame affettivo forte col loro bambino, per svariati motivi non possono assicurare la loro presenza in maniera continuativa durante il ricovero del piccolo. In tutti i casi, il cuore del nostro agire si svolge in ospedale, seguendo le indicazioni della Direzione Sanitaria, del Servizio Sociale interno e del personale medico delle strutture sanitarie presso cui siamo attivi, nei reparti dove questi bambini sono ospedalizzati, a volte per lunghi periodi,in attesa di trovare una famiglia adottiva, affidataria, un istituto o di poter fare ritorno a casa propria. I nostri volontari, in seguito ad un percorso di formazione, diventano "zie” e “zii" amorevoli per i piccoli. Offrono loro amore, assistenza e coccole. Lo facciamo dal 2011 e lo chiamiamo “coccolaggio”: un gesto semplice, ma vitale. Istintivo, ma non scontato. Ognuno segue il proprio approccio affettivo, le regole apprese durante la formazione e le indicazioni del Reparto. Purtroppo casusa COVI-19 le coccole sono state sospese ma grazie ai nostri zii che lavorano in ospedale cerchiamo di dare ai piccolo almeno una “coccolata” durante le pause del turno. I gesti quotidiani degli zii e zie risuonano nei progetti de I Bambini Dharma: progetto “La Valigia e Il Diario” la compilazione di un diario dei primi giorni di vita, per non permettere che il primo capitolo della loro vita rimanga bianco, e il dono di una valigia carica di cose pratiche ma anche di sogni e pensieri, testimonianze di una piccola vita sospesa nell’attesa di una nuova famiglia.In questo periodo sia diaro che valige vengono cmq donati ai nostri piccoli. progetto “Il Guscio” la permanenza in ospedale viene resa quanto più gioiosa e normale possibile, in un ambiente accogliente, colorato con una continuità nella cura e nell’affetto che in un reparto ospedaliero, per forza di cose, non può essere garantita. progetto “Nuove Impronte” i bambini che devono affrontare lunghi e dolorosi ricoveri senza che le famiglie possano offrire loro una presenza costante, hanno negli zii una risorsa immensa per trascorrere questo tempo in un clima disteso e allegro, mentre L’ODV si impegna a sostenere la famiglia nell’ acquisto di ausili , quando necessario. Progetto “La Bussola Magica” il più ambizioso, entusiasmante, complesso ed oneroso: un luogo protetto e accogliente come lo sono una casa ed una famiglia, una comunità educativa e di prima accoglienza in cui ospitare i bimbi ospedalizzati (esposti, allontanati dalle famiglie e/o disagiati) durante il difficile periodo dell’attesa. Una dimora sicura dove colmare le carenze affettive e materiali che subiscono ingiustamente, una bussola capace di dare orientamento a queste piccole anime in cerca di un posto nel mondo progetto “NIDCAP” -NewBorn Individualized Developmental Care Assessment Program - è un programma d’intervento precoce e individualizzato che osserva come il neonato riesce o meno a adattarsi alle cure proposte, riconoscendo le sue potenzialità e vulnerabilità per fornirgli un’assistenza personalizzata che promuova il suo sviluppo e rafforzi il legame con la sua famiglia. Obiettivo dell’ODV è riuscire a portare nelle strutture ospedaliere di Brescia il “Corso di formazione Developmental Care” per i professionisti del TIN che, certificati NIDCAP, potranno a loro volta coinvolgere i nostri zii volontari, sempre desiderosi di crescere in conoscenza, amore, e armonia. Progetto “Mamme a un bivio”. I Bambini Dharma sostengono i bambini sin dal momento della loro storia intrauterina. Accoglie senza giudicare i dubbi, le paure e il dolore di quelle mamme che decidono di non riconoscere il bambino, indirizzandole alle istituzioni competenti e permettendo loro di partorire in sicurezza e anonimato, in modo da poter garantire anche al bambino cure e protezione adeguate. Sono disponibili 24 ore su 24 il nr. Verde gratuito 800-642358 e l’email mammeaunbivio@ibambinidharma.it, ai quali chiunque può rivolgersi per chiedere aiuto e consigli INOLTRE In questo periodo di grande difficoltà I Bambini Dharma ODV Attraverso Asst Spedali Civili di Brescia, nel rispetto della sorveglianza sanitaria indicata da ATS Brescia, abbiamo siglato un protocollo di intesa facendoci carico di tutte le spese di affitto , gestione di un appartamento messo a disposizione per alcune le donne gravide o puerpere con neonato clinicamente guarite da Covid -19, per trascorrere il periodo di quarantena previsto dove verranno seguite da tutta l'equipe medica. I nostri volontari con grande impegno e sacrificio si sono messi a disposizione per garantire un’assistenza continua alle donne che saranno ospiti nel nostro appartamento. L’Ospedale Civile di Brescia ha inoltre richiesto un’ Appoggio alla Croce Rossa Italiana, che ha allestito un centro di quarantena per i malati da Coronavirus al centro pastorale Paolo VI. Abbiamo donato centinaia di capi di biancheria per le persone in quarantena con disagi di diversa natura. NEL RINGRAZIARVI VI LASCIO IL MIO RECAPITO TELEFONICO PER EVENTUALI DELUCIDAZIONI. gRAZIE vIOLA 3357123464

http://www.ibambinidharma.it

Condividi il progetto sui tuoi social