Associazione Don Bosco 2000 – Impresa Sociale

Rappresentante legale: Agostino Sella

Categoria: sociale | Jun 30, 2020



Descrizione breve: Don Bosco 2000 al fine di fronteggiare l’emergenza da COVID-19 ha strutturato un piano a favore di soggetti vulnerabili che prevede: • erogazione pacchi spesa • accoglienza soggetti senza fissa dimora • distribuzione DPI • sanificazione ambienti • digitalizzazione attività di accoglienza e di lavoro



Il tuo sostegno è importante per la tutela del nostro patrimonio.
Con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di accumulare voti e di concorrere all'assegnazione della donazione.

191 voti raggiunti

Descrizione completa: Al fine di fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso, Don Bosco 2000 ha strutturato un piano specifico a favore dei propri utenti, allargando i benefici a soggetti vulnerabili e fragili presenti sul territorio di riferimento, ovvero: giovani italiani e migranti disoccupati, senza tetto, migranti al di fuori dei percorsi di accoglienza, nuclei familiari in condizione di difficoltà economiche, italiane e migranti. Le azioni, fino ad ora, implementate sono: • acquisto e consegna pacchi spesa; • accoglienza e/o vitto e/o alloggio per soggetti senza fissa dimora, senza tetto; • acquisto e distribuzione DPI; • acquisto materiale e attrezzature per la sanificazione; • sanificazione ambienti interni ed esterni dei centri gestiti da DB2000; • digitalizzazione delle attività di lavoro (telelalvoro e smartworking) e di accoglienza (monitoraggio psicologico online, attività ludiche, educative e formative in remoto, corso di lingua online, dirette facebook). Tutti i beneficiari dell’intervento sono persone svantaggiate che si trovano in condizione di vulnerabilità e disagio e che vivono, a causa del Covid-19, una situazione di disagio lavorativo, abitativo e socioeconomico e momenti di estrema povertà. Le azioni principali sono state: la sanificazione degli ambienti e l’acquisto e la distribuzione di DPI; con l’aggravarsi dell’emergenza sanitaria, Don Bosco 2000 ha deciso di offrire un aiuto concreto alle comunità locali con attenzione particolare ai soggetti maggiormente vulnerabili. A tal fine, sono stati accolti dei migranti senza fissa dimora presso i centri gestiti da Don Bosco 2000 e si è provveduto alla consegna di pacchi spesa a nuclei familiari, italiani e migranti, in condizione di estrema povertà. Inoltre, Don Bosco 2000 sta attuando progetti in Senegal, Gambia e Mali al fine di contrastare la pandemia da COVID-19, essi prevedono: sensibilizzazione, prevenzione sociosanitaria e distribuzione DPI, detergenti e saponi a favore delle popolazioni più povere.

http://www.donbosco2000.org/

Condividi il progetto sui tuoi social