Cooperativa Sociale Amani ar.l.

Rappresentante legale: Salvatore Licchello

Categoria: ambiente | Oct 2, 2020



Descrizione breve: La Coop."Amani" da sempre crede nella forza educativa delle esperienze, del “fare insieme”, nel condividere un sogno e dell’impegnarsi per il bene comune: vista l'emergenza in corso, la sfida del Servizio "La Città dei Ragazzi" è stata comprendere come gestire, con le distanze di sicurezza, i momenti ludico-educativi estivi.



Il tuo sostegno è importante per la tutela del nostro patrimonio.
Con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di accumulare voti e di concorrere all'assegnazione della donazione.

8 voti raggiunti

Descrizione completa: Tra giugno e settembre 2020, per 11 settimane, è stato realizzato il Workcamp presso la Parrocchia “San Giustino De Jacobis” del quartiere Bozzano di Brindisi: all'niziativa hanno partecipato circa 150 bambini di età tra i 6 e gli 11 anni. Il Centro Estivo ha offerto un servizio alla collettività, fornendo alle famiglie sostegno nell'assolvere il loro compito educativo in un periodo difficile come quello che si sta vivendo e, allo stesso tempo, ha lavorato con tutti i partecipanti nella direzione di migliorare, riqualificare e abbellire luoghi della comunità locale. L'iniziativa è stata co-progettata insieme ai membri del CCR (Consiglio Comunale dei Ragazzi) durante le varie video-riunioni effettuate in precedenza. E' stato un workcamp non solo ludico- ricreativo, ma soprattutto di promozione e responsabilità alla cittadinanza attiva. Nella realizzazione del Centro Estivo si è creato un ambiente vacanza nel quale i bambini hanno potuto sviluppare la propria personalità nel rispetto di quella altrui, scambiare le proprie conoscenze, allacciare rapporti interpersonali anche con ragazzi di età diverse, condividere modelli culturali differenti. Attraverso i laboratori di natura e riciclo (costruzioni di mini serre, guerrilla art, costruzione di fioriere, panchine e tavoli con pallet,...), sport (giochi di una volta, giochi di animazione con percorsi...), abilità manuale (costruzione di piccole mongolfiere, sistema solare e oggetti utili alla vita quotidiana), civitas (svolgimento di azioni utili alla "cosa pubblica", giochi a tema (giochi individuali a tempo, giochi d’acqua), uscite (piscina e caccia al tesoro dei parchi). L’esperienza “Centro Estivo” è stata un momento indelebile nella vita dei partecipanti e delle loro famiglie, un passaggio di vita da ricordare, da utilizzare nei momenti di crisi ed incertezza per trarne forza e coraggio; è stato un insegnamento per stare al mondo, in città, nel quartiere ed in famiglia. Il centro estivo ha risposto, inoltre, al bisogno emerso dalle famiglie, quello di affidare i propri figli a qualcuno che si potesse occupare del tempo libero in sicurezza e assicurando divertimento; così, per non lasciare i figli “nell’inedia”, c’è stato la necessità di far riprendere la circolazione delle relazioni aiutando la comunità a ritrovarsi, pur sapendo che non sarà più la stessa e che non sarà possibile fare le cose di sempre.

http://www.cooperativaamani.it

Condividi il progetto sui tuoi social