Acli sede provinciale di roma aps

Rappresentante legale: lidia borzì

Categoria: ambiente | Oct 26, 2020



Descrizione breve: Dall’inizio dell’emergenza sanitaria le ACLI di Roma , per far fronte all’emergenza sociale, economica e relazionale, hanno attivato diverse azioni a sopporto dei cittadini e hanno potenziato servizi, già attivi, ma che in questo momento più che mai sono risultati fondamentali nel mettersi in ascolto e aiutare concretamente le persone in difficoltà.



Il tuo sostegno è importante per la tutela del nostro patrimonio.
Con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di accumulare voti e di concorrere all'assegnazione della donazione.

1054 voti raggiunti

Descrizione completa: In un momento così particolarmente drammatico, in cui ci siamo resi conto di trovarci tutti sulla stessa barca, il progetto che abbiamo attivato per fare fronte all’ emergenza Covid 19 vuole essere un remo in grado di aiutare chi si trova in particolare stato di necessità, soprattutto i nuovi bisognos,i a navigare verso una nuova rotta, illuminata dalla luce della speranza. Di fronte a questa situazione emergenziale le ACLI di Roma si sono attivate per dare risposte tempestive a quelle persone che non rientrano nelle maglie della protezione sociale, in particolare coloro che prima galleggiavano e che con questa emergenza rischiano di affondare. Abbiamo proposto un modello di azione sociale, innovativo integrato e sperimentato, incentrato sull’inclusione attiva e che mette al centro la persona. La nostra “ricetta in tempo di crisi” si fonda su una sussidiarietà circolare che crea benefici e vantaggi per gli attori in gioco, necessaria in una realtà articolata e complessa come quella di Roma perché favorisce azioni generative e sistemiche e promuove un approccio interdipendente tra le diverse realtà territoriali. Per far fronte all’emergenza abbiamo attivato ad hoc alcuni snodi della nostra rete strutturata e capillare. Attraverso il contributo fondamentale della rete consolidata rispondiamo in primo luogo alla primaria ed urgente emergenza sociale mediante la distribuzione dei beni di prima necessità e, una volta conclusa la fase emergenziale, abbiamo accompagnato le persone raggiunte attraverso azioni integrate che possano guidarle fuori dalla fragilità. È stato attivato un servizio di prossimità attraverso il segretariato sociale per fornire informazioni sul complesso dei servizi e delle prestazioni sociali presenti sul territorio. Ad oggi sono arrivate oltre 7000 richieste di sostegno e aiuto da parte di persone in difficoltà, principalmente a causa della perdita di lavoro e/o della riduzione di questo. Una delle richieste maggiori è stata sicuramente la Consegna di pacchi alimentari. Per far fronte alla crisi economica si è provveduto ad offrire risposte concrete ed immediate fornendo beni primari ed essenziali, come cibo e medicinali. Dal 6 aprile ad oggi le Acli di Roma aps hanno consegnato oltre 7000 pacchi, raggiungendo 3332 persone, di cui più di 1000 minori.

http://www.acliroma.it

Condividi il progetto sui tuoi social