I Brucaliffi

Rappresentante legale: filippo Bigliardi

Categoria: ambiente | Oct 7, 2021



Descrizione breve: Il progetto avrà come focus la tutela dell’ambiente e della natura da instillare nelle giovani generazioni a partire dalle bambine e dai bambini della scuola primaria. Verrà sottolineata l’importanza, spesso dimenticata, che uno “stile di vita sano” include l’alimentazione, il movimento all’aria aperta, lo sport, la socialità e la conoscenza e valorizzazione dei territori nei quali si vive. Il percorso, per le scuole prenotate, i grest e i centri estivi, vedrà svilupparsi la giornata tipo nel seguente modo: Partenza da Berceto (PR) per raggiungere l'agritursimo "Piano di Bilù" con l’ausilio di guide ambientali autorizzate, con percorsi personalizzati in base all'età, che toccheranno aspetti naturalistici e storici del luogo. Al termine del percorso presso l’agriturismo Piano di Bilu’, il gruppo parteciperà ad un’animazione interattiva.



Il tuo sostegno è importante per la tutela del nostro patrimonio.
Con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di accumulare voti e di concorrere all'assegnazione della donazione.

109 voti raggiunti

Descrizione completa: Il progetto intende creare coesione sociale al di fuori di contesti scolastici e familiari mirando alla tutela, la conoscenza ed il rispetto della natura, attraverso un intervento integrato e sostenibile, mettendo in connessione esperienze e possibilità dei partner nell’ambito di una proposta condivisa. In questo particolarissimo periodo storico pensiamo anche ad una soluzione alternativa per la socialità e la presa di coscienza di tematiche così importanti, non necessariamente legata a spazi chiusi ed aule scolastiche. L’esperienza prevede tra le altre cose una “preparazione” sia delle scuole partecipanti sia delle famiglie attraverso seminari on line; i bambini arriveranno dunque all’esperienza con una preparazione di base e con dei manufatti utili poi all’esperienza per la raccolta di fiori, erbe, funghi etc. Nell’ottica di una metabolizzazione dei concetti, oltreché le gite per le scuole, verranno mensilmente organizzate le domeniche per le famiglie e i follow up web con tutti i bambini partecipanti. Il progetto avrà come focus la tutela dell’ambiente e della natura da instillare nelle giovani generazioni a partire dalle bambine e dai bambini della scuola primaria. Verrà sottolineata l’importanza, spesso dimenticata, che uno “stile di vita sano” include l’alimentazione, il movimento all’aria aperta, lo sport, la socialità e la conoscenza e valorizzazione dei territori nei quali si vive. Il percorso, per le scuole prenotate vedrà svilupparsi la giornata tipo nel seguente modo: Partenza da Parma, con un pullman che accompagnerà i partecipanti all’agriturismo Piano di Bilu’, Berceto (PR), “base” di partenza del progetto. Da qui, verranno raggiunti itinerari del “Parco dei Cento Laghi” con l’ausilio di guide AIGAE autorizzate e riconosciute, per un’esperienza emozionante ed in sicurezza, con escursioni ad hoc in base all’età e la composizione dei gruppi prenotati. Durante l’uscita, vi saranno momenti di condivisione e partecipazione, piccoli seminari con esperti del mondo della micologia e della botanica (partecipazione di esperti del Gruppo Micologico Milanese tra i quali Dott. Roberto Galli e Dott. Daniele Reggio), dell’agricoltura locale, dell’allevamento (presenza di Veterinari fra i quali Enrico Bigliardi); tutti ambiti di grande importanza per il connubio natura/alimentazione, parte centrale di tutto il progetto. Al termine del percorso si farà rientro presso l’agriturismo Piano di Bilu’, dove il gruppo parteciperà ad un piccolo corso di cucina “sostenibile” con una merenda prima del rientro. L’esperienza si divide in 2 momenti: 1 -La gita “animata” dove i bambini assieme alle guide incontreranno nel percorso attori travestiti da funghi, fiori, piante etc... alcuni di loro saranno personaggi “positivi”, altri “negativi”; durante l’incontro con questi personaggi verranno elaborati i concetti di cui sopra con particolare attenzione alla parte naturalistica, botanica e micologica abbinando la parte ludica a quella educativa grazie alla presenza degli esperti. 2 -La merenda in fattoria: verrà proposto un racconto sulla vita della Fattoria (la coltivazione del grano/orzo/mais, l’allevamento degli armenti, le api etc) e da qui ci si collegherà alla trasformazione dei prodotti. Introduzione al processo di macinazione: paragonare la macinazione tradizionale a “pietra” (con relativa spiegazione dei benefici in termini di ricchezza di nutrienti nel prodotto così ottenuto) con la macinazione di tipo industriale. A fine laboratorio verrà regalato un piccolo barattolo di lievito naturale per chi volesse sperimentare a casa. Il latte e il formaggio: spiegazione di come viene prodotto il formaggio della conservazione e stagionatura, dell’importanza del latte, dei suoi aspetti nutrizionali e del pascolo. Api e Miele: suggestivo racconto in cui si descrive il “Superorganismo Alveare” Saremo muniti di arnia e si potrà osservare come funziona, vederla da vicino. Approfondiremo il ruolo biologico fondamentale ricoperto in natura dalle api. Al termine di ogni mese sarà prevista una giornata aperta alle famiglie con rielaborazione dei concetti supportati da conference on line con tutti i partecipanti.

http://www.brucaliffi.it

Condividi il progetto sui tuoi social