ONE BRIDGE TO IDOMENI ONLUS

Rappresentante legale: Giulio Saturni

Categoria: sociale | Nov 18, 2022



Descrizione breve: One Bridge to Idomeni è una onlus veronese che lavora sui confini europei della rotta balcanica, in supporto alle persone migranti alla ricerca di altre possibilità di vita. I progetti "SolidariTir" e "Free shop" Rendono possibili, anche se in minima parte, i diritti ad un’alimentazione completa e alla scelta personale di questa.



Il tuo sostegno è importante per la tutela del nostro patrimonio.
Con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di accumulare voti e di concorrere all'assegnazione della donazione.

954 voti raggiunti

Descrizione completa: La Grecia è tra i paesi europei che registra il numero più altro di ingressi e richieste di asilo da parte di persone migranti. La condizione di chi vive nei campi e nei centri di accoglienza governativi è manchevole di numerosi servizi o beni di prima necessità. Nella città di Corinto, nel settembre 2019, è stato aperto un centro governativo di transito che ospita circa mille richiedenti asilo che sono in attesa di risposte e ricollocazione da parte delle autorità. Alla luce di tali bisogni abbiamo deciso di aprire una Community School e un Community Center che grazie al lavoro dei volontari che partecipano e operano in questo progetto vengono garantite distribuzioni alimentari, visite mediche, supporto psicosociale, attività didattiche, laboratori artistici e viene data la possibilità di trovare un luogo accogliente e sicuro dove poter stare. Le famiglie e i singoli con cui lavoriamo quotidianamente provengono da Siria, Afghanistan, Iran, Iraq, Kurdistan, Palestina e paesi dell’Africa Sub Sahariana. Fuggono da guerre, persecuzioni, minacce, epidemie, carestie in cerca di un rifugio o di un luogo sicuro dove ricostruire una vita o cercano un luogo dove vivere una vita migliore. Le distribuzioni di cibo e beni di prima necessità per gli ospiti del campo di Corinto avvengono tramite un sistema in cui ogni nucleo familiare ha una tessera con punti mensili a propria disposizione, che permette di scegliere cosa ritirare presso il nostro Free Shop. Possono quindi scegliere tra vari tipi di alimenti o prodotti igienici a seconda delle necessità e dei propri gusti. Sono inoltre distribuiti fuori dal conto del punteggio: mascherine, gel igienizzante e assorbenti. Nel contesto del campo di Corinto, e dei servizi che forniamo, ci proponiamo di garantire spazi di libertà di scelta, ovvero la possibilità di fare acquisti secondo le proprie priorità e gusti “SOLIDARITIR” È UN PROGETTO CHE NASCE NEL SETTEMBRE 2020 CON LA VOLONTÀ DI PIANIFICARE IN ANTICIPO GLI AIUTI UMANITARI NECESSARI A FRONTEGGIARE L’EMERGENZA SANITARIA, SOCIO-POLITICA E CLIMATICA CHE HA INTERESSATO I MESI INVERNALI CAUSANDO UN PROGRESSIVO AGGRAVAMENTO DELLA SITUAZIONE. AD OGGI IL PROGETTO SI pone come sostegno ai sistemi di distribuzione presenti nel campo che mancano di libertà di scelta e non tengono conto dei bisogni delle persone che ne usufruiscono. Grazie a “SolidariTIR” è stato possibile garantire la fornitura settimanale di prodotti alimentari e beni di prima necessità non solo a Corinto, ma anche ad Atene, supportando complessivamente circa 500 famiglie. Il progetto si struttura in 3 fasi: la raccolta di beni in Italia e la sensibilizzazione sulla situazione migratoria, il trasporto verso Corinto e la distribuzione nel Free Shop.

http://www.onebridgetoidomeni.com/

Condividi il progetto sui tuoi social