APS "CIURMA STORTA COMPAGNIA TEATRALE"

Rappresentante legale: Stefano Luci

Categoria: sociale | Oct 29, 2022



Descrizione breve: SINTESI PROGETTO “PINOCCHIO 4 PEACE” Direzione artistica: APS “Ciurma Storta” Compagnia teatrale Regia di Stefano Luci Debutto 17 Dicembre 2022: 1) Villa il Mulinaccio di Vaiano (Prato, Italia) Laboratorio teatrale e allestimento dello spettacolo "Pinocchio 4 Peace" con il patrocinio del Comune di Vaiano e la collaborazione dell'istituto statale Comprensivo "Bartolini" di Vaiano, di Auser e del progetto di ospitalità ucraina "Coop22", ente gestore per Ministero dell'Interno italiano. Protagonisti saranno 9 minori rifugiati ucraini dagli 11 ai 5 anni insieme ad un massimo di 10 alunni italiani del ICS Bartolini di Vaiano. Il debutto è previsto per il 17 dicembre 2022. Da Aprile 2022 è inziata l'emergenza Ucraina e molti minori ucraini sono stati ospitati nei CAS Coop22 di Prato e di Vaiano. L'inserimento scolastico e l'integrazione di questi bambini non sono stati facili e a volte anche tormentati. In Agosto soprattutto con la fine della scuola e dei campi estivi si è reso necessario uno sforzo in più, creare attività che non fossero solo ludiche e/o di intrattenimento, ma che favorissero una vera integrazione ed un incontro di culture che li rendesse liberi di esprimersi, di sbagliare anche e di crescere, scoprire il mondo, senza il terrore della guerra. Come in passato, come un deus ex machina è arrivato lo strumento del Teatro ad aiutarci e il modello teatrale Coop22 “La nuova Odissea dei rifugiati”, attivo dal 2015, ha ripreso così la sua marcia e direi anche la scena. Una scena che è tornata ad essere luogo dell'incontro e dell'accoglienza e non disputa e conflitto. Il Teatro torna quindi, come alle origini, ad essere uno strumento per rendere il mondo, un mondo migliore. Per realizzare tutto questo stavolta abbiamo scelto di lavorare su “PINOCCHIO. PINOCCHIO VISTO DA NOI…



Il tuo sostegno è importante per la tutela del nostro patrimonio.
Con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di accumulare voti e di concorrere all'assegnazione della donazione.

2 voti raggiunti

Descrizione completa: IL TEATRO UNA VOLTA FERMAVA LE GUERRE Di Stefano Luci IL MANIFESTO DI UNA GENERAZIONE PER UNA NUOVA PAIDEIA Una intera stagione teatrale per fermare ogni guerra come accadeva in grecia e la creazione di nuove generazioni portatrici di bellezza e bontà: Kalokagathìa (καλοκἀγαθία) INTRODUZIONE Paidòs in greco antico vuol dire ragazzo, fanciullo. Ed è proprio da questo termine che vogliamo partire per proporre una nuova Paideia scolastica dove l'apprendimento del ragazzo avvenga attraverso la recitazione e l'arte di opere che trasmettano i valori condivisi di una civiltà, al fine di eliminare ogni svantaggio e ingiustizia e trasformare un alunno in un cittadino completo armonicamente inserito nella comunità e nella società ossia come direbbero i greci: “portatore di bellezza e bontà” ( Kalokagathìa ). SINTESI PROGETTO Soggetto capofila e Direzione artistica: APS “Ciurma Storta” Teatro Luogo: Teatro Sala Banti 1)Laboratorio Teatrale Lisistrata misto italiani Coordinamento: Liceo scientifico Copernico di Prato, referente prof.ssa Nadia Andolina Cast: 25 giovani attori/attrici misti italiani e ucraini del gruppo teatrale “Cittadinanza attiva” del Liceo Copernico di Prato. 2)Laboratorio Teatrale Gioventù senza dio misto italiani/cinesi Coordinamento: Liceo artistico U.Brunelleschi di Montemurlo, referente prof. Francesco Giura. Cast: 25 giovani attori/attrici misti italiani e ucraini del gruppo teatrale Artistico Brunelleschi. 3)Spettacolo Ciurmastorta ripresa per la comunità e pubblico teatrale Luogo: Spazio teatrale “La Gualchiera” estiva e/o nuovo Teatro Oste CIURMASTORTA COMPAGNIA TEATRALE “Ciurma Storta” di Stefano Luci e Davide Stecconi Sede in via P.Da Palestrina 13/a – C.F. 94179720480 – Rappresentante: Stefano Luci cell.3488119163 Pagina 2 4) Spettacolo Ciurmastorta inedito per le nuove generazioni Luogo: Teatro sala Banti 5) Spettacolo Ciurmastorta interculturale ripresa “Inferno”, modello vincitore globo tricolore: “La nuova Odissea dei rifugiati” Luogo: spazio teatrale “La Gualchiera” 6) Laboratorio teatrale e allestimento dello spettacolo "Pinocchio 4 Peace" con il patrocinio del Comune di Vaiano e la collaborazione dell'istituto statale Comprensivo "Bartolini" di Vaiano, di Auser e del progetto di ospitalità ucraina "Coop22", ente gestore per Ministero dell'Interno italiano. Protagonisti saranno 9 minori rifugiati ucraini dagli 11 ai 5 anni insieme ad un massimo di 10 alunni italiani del ICS Bartolini di Vaiano. 7) Scuola di Teatro Ciurmastorta: “Il Teatro Totale” CRONOPROGRAMMA 1) Laboratorio teatrale e prove spettacolo “Lisistrata” di Aristofane LISISTRATA è un’opera di una modernità impressionante, Aristofane qui pone le donne sullo stesso piano degli uomini inneggiando all’isonomia. È un riscatto di genere, o meglio una vera e propria guerra tra i generi, animata dall’intenzione più nobile: ristabilire la quiete e la tranquillità. L’aspetto interessante tuttavia è un altro; la concretezza di questa commedia e la sua vicinanza alla realtà, antica come contemporanea, è infatti insita nell’arma che Lisistrata utilizza per vincere la sua battaglia: la Libido Durata e Luogo: Settembre/Ottobre 2022 fino a Giugno/luglio 2023, Copernico di Prato e Teatro Sala Banti. Frequenza: Martedì e Venerdì ore 15-18 Allestimento, messa in scena e debutto spettacolo “Lisistrata” di Aristofane Durata e Luogo: Maggio/Giugno e Luglio 2023, Teatro Sala Banti 2 Laboratorio teatrale e prove spettacolo:“Gioventù senza dio” di O.von Horvath CIURMASTORTA COMPAGNIA TEATRALE “Ciurma Storta” di Stefano Luci e Davide Stecconi Sede in via P.Da Palestrina 13/a – C.F. 94179720480 – Rappresentante: Stefano Luci cell.3488119163 Pagina 3 Uno spettacolo di formazione illuminante per capire la genesi, strisciante, sordida, del Nazionalsocialismo. Il linguaggio si presta ad una lettura attualizzante, semplice e impattante, adatta ad un pubblico non necessariamente maturo. Un testo must per rimanere sempre in allerta contro ogni propaganda e manipolazione. Anche e soprattutto ora, con la guerra alle porte, nel XXI secolo. Durata e Luogo: Giugno 2022 fino a Dicembre 2022, Sala prove auditorium Brunelleschi, La Gualchiera. Frequenza: Mercoledì e Giovedì ore 15-18 Allestimento, messa in scena e debutto spettacolo: Gioventù senza dio” di O.von Horvath Durata e Luogo: Dicembre 2022 e Maggio 2023, Teatro Sala Banti. 3)Spettacolo della compagnia professionistica Ciurmastorta: GAIA – Un dialogo con mia Mamma Dal ciclo della Fondazione di Isaac Asimov. La scelta di Gaia a favore della vita ( vedi rassegna stampa ) Lo spettacolo sostiene le famiglie ucraine ed è adatto per tutte le madri ucraine sole con i propri figli e per gli orfani ucraini. Febbraio/ Marzo 2023 Stagione Teatrale Teatro Sala Banti 4) Spettacolo della compagnia professionistica Ciurmastorta: La canzone di Achille Dal romazo best selelr di Madeline Miller “The song of Achilles” Lo spettacolo in cui l'amore senza genere e senza limiti trionfa sulla guerra e sulla morte. Lo spettacolo pensato per gli adolescenti di tutto il mondo. “Che gloria c'è nel togliere una vita? Moriamo cosi facilmente...Lascia che di lui si racconti qualcosa di più. Un amore “censurato” dagli stessi autori antichi viene così restituito alla naturalezza con cui i greci riconobbero e accettarono l’omosessualità. Patroclo muore al posto di Achille, per Achille, e Achille non vuole più vivere senza Patroclo, lasciandosi così uccidere da Paride. Sarò la ninfa Teti, madre di Achille, che osteggiava inizialmente l’amore tra i due, a consentirgli di ricongiungersi per sempre, oltre il tempo e la morte. Sospinto dall’ondata di interesse esplosa tra i giovanissimi sui social network, in particolare su TikTok, il libro descrive magistralmente l’amicizia tra i due eroi che si trasforma poi in amore e la loro morte, che li unisce per sempre con le loro ceneri mischiate in una sola urna. «Mi sembrava CIURMASTORTA COMPAGNIA TEATRALE “Ciurma Storta” di Stefano Luci e Davide Stecconi Sede in via P.Da Palestrina 13/a – C.F. 94179720480 – Rappresentante: Stefano Luci cell.3488119163 Pagina 4 che Omero stesse raccontando la fine della loro storia» – dichiara la Miller – «omettendo la sua parte più importante. Volevo raccontare l’inizio.» Aprile/Dicembre 2023: Teatro Sala Banti, La Gualchiera e Teatro nuovo di Oste ( dove verrano invitati gratuitamente tutti gli adolescenti ucraini e italiani.) 5) “INFERNO” Spettacolo MUST de “La nuova Odissea dei rifugiati”. Compagnia mista interculturale Ciurmastorta con attori professionisti italiani e attori dell'africa subsahariana titolari di protezione internazionale accolti nei CAS di Montemurlo. Col Patrocinio del comune di Montemurlo. Giugno/Luglio 2023 Teatro La Gualchiera Ottobre 2023 Teatro Sala Banti 6) Il laboratorio teatrale "Pinocchio 4 Peace" per minori ucraini è iniziato un mese fa e il debutto nello spettacolo è previsto per il 17 dicembre 2022. COLLODI E LE AVVENTURE DI PINOCCHIO - Scritto nel 1881 a Firenze, Le avventure di Pinocchio è il celebre romanzo di Carlo Collodi, noto a giovani e adulti di tutto il mondo. La storia raccontata, come tutti sappiamo, è quella delle avventure di un burattino di legno che, in un lungo e tormentato processo di maturazione, riesce finalmente a diventare un vero bambino. Pubblicato nel 1883, Le avventure di Pinocchio si trasforma subito in un grande successo editoriale, attirando negli anni l'attenzione del mondo del cinema, del teatro e del fumetto. La storia è tradotta in tutte le lingue del mondo, anche in paesi diversissimi e lontanissimi non solo geograficamente ma anche e soprattutto storicamente e culturalmente. Applicando questo raro e prezioso punto d'incontro al Teatro, vogliamo ricucire ciò che è stato strappato. Dicembre 2022/Marzo 2023 Teatro La Gualchiera CIURMASTORTA COMPAGNIA TEATRALE “Ciurma Storta” di Stefano Luci e Davide Stecconi Sede in via P.Da Palestrina 13/a – C.F. 94179720480 – Rappresentante: Stefano Luci cell.3488119163 Pagina 5 7) La scuola di Teatro Ciurmastorta “Il Teatro totale” La scuola di teatro sarà condotta da Stefano Luci ( Direttore artistico, regista e autore ), Chiara Cappelli ( attrice proffessionista ) e Max Peri ( Musicista, percussionista e compositore ). La scuola sarà aperta e divisia per fasce di età partendo dai 14 anni. Il teatro sarò studiato a 360 gradi, in ogni suo aspetto. Non solo recitazione, drammaturgia, regia e musica, ma soprattutto come scoprire lo strumento del Teatro. Imparare ad utilizzare il Teatro come strumento trasversale in ogni aspetto della società, anche là dove c'è un disagio psicofisico o uno svantaggio. Uno strumento per rendere il mondo, un mondo migliore e ristabilire equità ed equilibrio tra le persone. L'incontro con l'altro come attitudine e azione fondamentale del Teatro. Una scuola per creare e diffondere bellezza e bontà. Teatro la Gualchiera. Laboratorio permanente tutto l'anno con appuntamenti bisettimanali.

http://ciurmastortateatro.tumblr.com/

Condividi il progetto sui tuoi social